In occasione di Vecchi Libri in Piazza – Design&Arredamento di domenica 8 aprile 2018, presso lo stand di CLS – Servizi per le aziende potrete trovare:

1910 ARCHITETTURA GIAPPONESE      MEIJI 42

Vecchio libro giapponese di architettura, in particolare sulle opere in pietra (figure di pietra e strutture in pietra occidentale).
Stampato su carta di riso colorata, il volume consta di 50 pagine ed è completamente illustrato.

Misure: circa 18.5 x 12 cm. – pagg. 50 – legatura un po’ sciupata, tracce di foxing, nel complesso in buone condizioni

Periodo Meiji (明治時代, Meiji jidai?, “periodo del regno illuminato”) è il nome con cui in Giappone si indica il periodo di 45 anni di regno dell’Imperatore Meiji, dal 23 ottobre 1868 al 30 luglio 1912.

L’era cominciò con la deposizione dell’ultimo shōgun Tokugawa Yoshinobu (che avrebbe continuato a vivere isolato a Shizuoka per tutto il periodo Meiji), e l’Imperatore Meiji fu perciò il primo imperatore dotato di potere politico dopo diversi secoli di shōgunato. L’Imperatore continuò l’intensa campagna di riforme iniziata vent’anni prima, nota come Rinnovamento Meiji, modificando la struttura politica, sociale ed economica del Paese. Le ristrutturazioni vennero fatte in senso occidentale e colpirono l’università, l’apparato statale con quello giuridico e portarono alla creazione di una costituzione giapponese.

Dopo la morte dell’Imperatore, nel 1912, l’Imperatore Taishō ascese al trono, cominciando il periodo Taishō.